Record di iscritti alla Gf dei Sibillini

 

Record di iscritti alla 24a Granfondo dei Sibillini (ph Play Full Nikon)

6 luglio 2014, Caldarola (Mc)Record di iscritti alla Granfondo dei Sibillini. Sono stati, infatti, 1500 i ciclisti che hanno scelto la 24a edizione dell’evento organizzato a Caldarola dall’Asd Sibillini, che quest’anno faceva parte del Prestigio come prova alternativa alla Maratona dles Dolomites. Il numero più alto di tutta la sua storia

Prima del via agonistico 260 amanti del pedalare senza fretta si sono lanciati nella partenza alla francese. A dare il via ufficiale sono stati il sindaco di Caldarola Luca Maria Giuseppetti e il consigliere comunale con delega allo Sport Stefano Migliorelli. Alla manifestazione sono intervenuti anche Emiliano Borgna, responsabile nazionale Acsi settore ciclismo, e Sonia Roscioli, delegato nazionale Acsi ciclismo femminile. 

Subito dopo la partenza della granfondo, sul viale dell’arrivo si è svolta una gara di handbike, vinta dal viterbese Mauro Cratassa della Circolo Canottieri Aniene, campione italiano che vive a Vitorchiano, davanti a Fatmir Kruezi della Vitersport e a Stefano Girelli dell’Uc Petrignano. L’ex corridore umbro Luca Panichi, invece, ha scalato ancora una volta Forca di Presta in sella alla sua carrozzina, migliorando di 10’ il tempo dello scorso anno, che era stato di 2h30’ per percorrere 5,8 chilometri.

Venendo alla cronaca sportiva, nel percorso lungo dopo una girandola di emozioni al chilometro 116 al comando sono segnalati Luciano Mencaroni della Cicli Copparo, Emanuele Poeta del Ponte Cycling Team, Federico Castagnoli della Cicli Copparo, Michele Rezzani del Legend-Miche-LGL e Giampaolo Busbani della Giuliodori Renzo Zeppa Bike. A circa cinque chilometri dall’arrivo Poeta cade e al comando restano in quattro. Alla fine è sprint, vinto da Busbani, che vive a Maiolati Spontini (An). Secondo Castagnoli e terzo Rezzani. In campo femminile vince Maria Cristina Prati della Cicli Matteoni FRW, che è di Cesenatico (Fc), davanti a Florinda Neri della Ss Frecce Rosse Rimini e a Veronica Pacini della Cicli Copparo.

Nel percorso corto quando all’arrivo mancano circa 10 chilometri in testa si forma un gruppo forte di una trentina di unità. Alla fine è sprint, vinto da Alfonso D’Errico dello Studio Moda, che vive a San Severo (Fg). Secondo è Alessandro Mancinelli del Newteam Essebi e terzo Davide Schiaratura della Ss Frecce Rosse Rimini. Tra le donne successo per Manuela Bugli della Gobbi-MGK VIS-LGL-More Life Energy, che è di Borghi (Fc), davanti a Rita Gabellini del Gc SGR Servizi Spa e a Michela Giuseppina Bergozza dell’Hot Wheels Team. Tra le società successo per la Giuliodori Renzo Zeppa Bike.

Subito dopo l’arrivo i ciclisti hanno potuto ristorarsi con del cocomero fresco e poi tutti al pasta party, che come sempre offriva un’ampia scelta tra tre primi, tre secondi e tre contorni e poi vino, acqua, frutta, gelato, dolci e Vernaccia. Via, poi, alle premiazioni. 

Insomma, una bella festa, che ha avuto come palcoscenico Caldarola, piccolo e vivace comune ai piedi dell’Appennino. Una manifestazione che, come ogni anno, ha portato i ciclisti a pedalare tra paesaggi stupendi e indimenticabili.

Si ricorda il sito della manifestazione: www.granfondodeisibillini.it

Il servizio fotografico ufficiale sarà disponibile sul sito www.fotocastagnoli.net

Classifiche complete sul sito di KronoService.

Classifica assoluta maschile percorso lungo: 1) Giampaolo Busbani (Giuliodori Renzo Zeppa Bike) 04:24:49.44, 2) Federico Castagnoli (Cicli Copparo) 04:24:49.45, 3) Michele Rezzani (Legend-Miche-LGL) 04:24:49.70, 4) Luciano Mencaroni (Cicli Copparo) 04:24:56.45, 5) Sirio Sistarelli (Gc Melania) 04:26:58.95, 6) Cesare Pesciaroli (Bicimania) 04:26:59.45, 7) Emanuele Poeta (Ponte Cycling Team) 04:27:11.20, 8) Moris Sammassimo (Gc Melania) 04:32:42.30, 9) Luca Rubechini (Sauro Simoncini) 04:32:42.47, 10) Marco Spada (Gianluca Faenza Team) 04:35:10.23.

Classifica assoluta femminile percorso lungo: 1) Maria Cristina Prati (Gs Cicli Matteoni Frw) 04:58:22.39, 2) Florinda Neri (Ss Frecce Rosse Rimini) 04:58:22.79, 3) Veronica Pacini (Cicli Copparo) 05:14:15.59.

Classifica assoluta maschile percorso corto: 1) Alfonso D'Errico (Gs Studio Moda) 02:38:20.65, 2) Alessandro Mancinelli (Newteam Essebi) 02:38:21.22, 3) Davide Schiaratura (Ss Frecce Rosse Rimini) 02:38:21.23, 4) Giordano Mattioli (Team Monarca Trevi) 02:38:21.40, 5) Angelo Menghini (Gs Studio Moda) 02:38:21.61, 6) Helenio Mastrovincenzo (Newteam Essebi) 02:38:21.81, 7) Orazio Falconi (Frecce Rosse Rimini) 02:38:21.82, 8) Mirko Fioretti (Giuliodori Renzo Zeppa Bike) 02:38:22.02, 9) Rocco Castellucci (Gc Melania) 02:38:22.15, 10) Jarno Calcagni (Bici Adventure Team) 02:38:22.40.

Classifica assoluta femminile percorso corto: 1) Manuela Bugli (Gobbi-MGK VIS-LGL-More Life Energy) 02:51:37.94, 2) Rita Gabellini (Gc SGR Servizi Spa) 02:51:38.13, 3) Michela Giuseppina Bergozza (Asd Hot Wheels Team) 02:56:36.70.

Società: 1) Asd Giuliodori Renzo Zeppa Bike, 2) Gs Cicli Matteoni Frw, 3) Nuova Pedale Civitanovese.