definiti i tre percorsi dell'edizione 2020

Anche nel 2020 saranno tre i percorsi previsti alla trentesima edizione della granfondo cicloturistica in programma domenica 28 giugno a Caldarola (Mc). Iscrizioni: quota di 20 euro sino al 31 dicembre.

6 novembre 2019, Caldarola (Mc) - Definiti i tre percorsi della 30ª Granfondo dei Sibillini - La Cicloturistica di domenica 28 giugno, che ricalcheranno quelli della passata edizione.

Il lungo misurerà 137 chilometri (dislivello di 2266 metri). Partenza da Caldarola per toccare poi Sfercia, Maddalena, Pievetorina, Massaprofoglio, bivio Muccia, Serravalle del Chienti, Taverne e Cesi (790 metri di altitudine), da dove inizierà il primo tratto cronometrato per i tesserati agonisti, che terminerà a San Martino di Serravalle del Chienti. I primi tremila metri saranno in pianura e porteranno a toccare la chiesa di Madonna del Piano, poi la strada salirà fino a San Martino (altitudine 897 metri). In totale saranno sei i chilometri cronometrati (dal 52 al 58). Poi si andrà a Collecurti, Riofreddo, Fematre e quindi lunga discesa di cinque chilometri sino al bivio che porterà a Visso. Si pedalerà poi sino a Ussitada dove comincerà il secondo tratto cronometrato per i tesserati agonisti (chilometro 92, 721 metri di altitudine), che salirà fino a Valico delle Arette (chilometro 99,7, 1051 metri di altitudine). Dopodiché si andrà a Macereto, Cupi e da lì sino a Sant’Ilario, dove presso l'agriturismo Le Casette ci sarà il megaristoro, che prevederà anche la grigliata di carne. Si andrà poi sino a Polverina e da lì si punterà verso Caldarola. 

Il medio, invece, misurerà 90,75 chilometri (dislivello di 1354 metri). Dopo la partenza da Caldarola si toccheranno Sfercia, Maddalena, Appennino, Visso e Ussita (721 metri di altitudine), da dove si salirà sino a Valico delle Arette (1051 metri di altitudine). Questo sarà il tratto cronometrato per i tesserati agonisti. Si pedalerà poi sino a Macereto e da lì fino a Sant’Ilario, dove presso l'agriturismo Le Casette ci sarà il megaristoro, che prevederà anche la grigliata di carne. Si andrà poi sino a Polverina e da lì si pedalerà verso Caldarola. 

Venendo al corto, questo misurerà 75,47 chilometri (1051 i metri di dislivello). Una volta partiti da Caldarola, i ciclisti toccheranno Sfercia, Maddalena, Appennino, Macereto e Sant’Ilario, dove presso l'agriturismo Le Casette ci sarà il megaristoro, che prevederà anche la grigliata di carne. I partecipanti andranno poi a Polverina e da lì a Caldarola. 

QUOTE (clicca per iscriverti)
- 20 euro sino al 31 dicembre 2019
- 25 euro sino al 31 maggio 2020
- 30 euro dal 1° giugno 2020 e sino al 28 giugno 2020

Si ricordano sia il sito internet che la pagina Facebook ufficiali. 

Aperte le iscrizioni all'edizione numero 30

Aperte le iscrizioni alla trentesima edizione della granfondo cicloturistica in programma domenica 28 giugno a Caldarola (Mc). Quota di 20 euro sino al 31 dicembre.

21 ottobre 2019, Caldarola (Mc) - Si sono aperte ufficialmente le iscrizioni alla Granfondo dei Sibillini - La Cicloturistica, che nel 2020 compirà 30 anni. Una longevità davvero di tutto rispetto per questa manifestazione, che è ormai una classica del panorama nazionale.

La granfondo, che si terrà domenica 28 giugno a Caldarola, porterà ancora una volta a pedalare in uno scenario unico, ricco di fascino e di scorci paesaggistici famosi in tutto il mondo. 

QUOTE (clicca per iscriverti)
- 20 euro sino al 31 dicembre 2019
- 25 euro sino al 31 maggio 2020
- 30 euro dal 1° giugno 2020 e sino al 28 giugno 2020

Si ricordano sia il sito internet che la pagina Facebook ufficiali. 

Che premiazioni alla Granfondo dei Sibillini - La Cicloturistica

Premi in natura e tecnici per le società e singoli ciclisti e maglie per i tratti cronometrati sono stati ideati dagli organizzatori della granfondo cicloturistica di domenica 23 giugno a Caldarola (Mc). Quota d’iscrizione di 25 euro.

29 maggio 2019, Caldarola (Mc) - Anche quest’anno belle e ricche premiazioni chiuderanno la Granfondo dei Sibillini - La Cicloturistica, edizione numero 29, in programma domenica 23 giugno a Caldarola.

Anzitutto le premiazioni per le prime dieci società per numero di iscritti, che riceveranno premi in natura e articoli tecnici offerti da Ciclo Promo Components

Tra tutte le società con almeno dieci iscritti, invece, saranno estratti una bici Bianchi e una coppia di ruote e un casco offerti dal negozio Biker’s di Pollenza (Mc). Molti anche i premi a sorteggio individualiVenendo ai tratti cronometrati, i primi tre classificati (uomini e donne) del percorso lungo (sommatoria dei tempi dei tratti) così come i primi tre classificati (uomini e donne) del medio riceveranno le maglie dell’Italian Ciclotour.

Si ricorda anche il gadget per tutti i partecipanti: un paio di manicotti realizzati da Runners. La quota d’iscrizione è attualmente di 25 euro (clicca qui). 

Il Comitato organizzatore sta intanto lavorando al Team Show. Un evento nell’evento, che è rivolto a tutte le società partecipanti alla granfondo: al termine della manifestazione ci sarà un vero e proprio concorso durante il quale le squadre che avranno aderito all’iniziativa sfileranno mettendo in scena qualcosa di tipico del loro territorio di provenienza. Prevista una premiazione con buoni benzina per le prime tre società classificate, che saranno scelte da un’apposita giuria. Per maggiori informazioni e adesioni scrivere a info@granfondodeisibillini.it

Si ricordano sia il sito internet che la pagina Facebook ufficiali. 

Sempre tanto gusto alla Granfondo dei Sibillini - La Cicloturistica

Riconfermata la grigliata di carne al megaristoro presso l’agriturismo le Casette, oltre al ricco pranzo con tante scelte di primi, secondi e contorni. Per tutti gli iscritti un paio di manicotti realizzati da Runners. Quota d’iscrizione di 25 euro. Appuntamento domenica 23 giugno a Caldarola (Mc).

Immagine rimossa.
Pancia mia fatti capanna alla Granfondo Sibillini – La Cicloturistica (ph Play Full)

16 maggio 2019, Caldarola (Mc) - Anche quest’anno la Granfondo dei Sibillini - La Cicloturistica, in programma domenica 23 giugno a Caldarola, offrirà un’enogastronomia di alto livello e veramente gustosa.

Come da tradizione, gli organizzatori della manifestazione hanno studiato tanti e ricchi ristori a base di ogni ben di Dio, tra cui quello presso l'agriturismo Le Casette, dove è prevista la grigliata di carne, molto apprezzata lo scorso anno dai partecipanti. Senza dimenticare la cocomerata finale e il ricco pranzo, con ampia scelta di primi, secondi, contorni e dolci.

Si ricorda anche il gadget per tutti i partecipanti: un paio di manicotti realizzati da Runners. La quota d’iscrizione è attualmente di 25 euro (clicca qui). 

Il Comitato organizzatore sta intanto lavorando al Team Show. Un evento nell’evento, che è rivolto a tutte le società partecipanti alla granfondo: al termine della manifestazione ci sarà un vero e proprio concorso durante il quale le squadre che avranno aderito all’iniziativa sfileranno mettendo in scena qualcosa di tipico del loro territorio di provenienza. Prevista una premiazione con buoni benzina per le prime tre società classificate, che saranno scelte da un’apposita giuria. Per maggiori informazioni e adesioni scrivere a info@granfondodeisibillini.it

Si ricordano sia il sito internet che la pagina Facebook ufficiali. 

 


 

Manca un mese alla Granfondo dei Sibillini - La Cicloturistica

23 maggio 2019, Caldarola (Mc) - Manca ormai soltanto un mese alla Granfondo dei Sibillini - La Cicloturistica, che domenica 23 giugno a Caldarola celebrerà l’edizione numero 29. Tre i tracciati: il lungo di 137 chilometri (dislivello di 2266 metri), il medio di 90,75 chilometri (dislivello di 1354 metri) e il corto di 75,47 chilometri (1051 i metri di dislivello). Sul percorso lungo i tratti cronometrati per i tesserati agonisti saranno quello che da Cesi arriverà a San Martino di Serravalle del Chienti e quello che da Ussita giungerà fino a Valico delle Arette. Quest’ultimo sarà affrontato anche sul medio. Tanti e ricchi i ristori, tra cui quello presso l'agriturismo Le Casette, dove è prevista la grigliata di carne, molto apprezzata lo scorso anno dai partecipanti. Previsti anche prodotti per vegetariani e per celiaci. Senza dimenticare la cocomerata finale e il ricco pranzo, con ampia scelta di primi, secondi, contorni e dolci. Per tutti i partecipanti ci sarà, come gadget, un paio di manicotti realizzati da Runners. La quota d’iscrizione è attualmente di 25 euro (clicca qui). 

Il Comitato organizzatore sta intanto lavorando al Team Show. Un evento nell’evento, che è rivolto a tutte le società partecipanti alla granfondo: al termine della manifestazione ci sarà un vero e proprio concorso durante il quale le squadre che avranno aderito all’iniziativa sfileranno mettendo in scena qualcosa di tipico del loro territorio di provenienza.

Prevista una premiazione con buoni benzina per le prime tre società classificate, che saranno scelte da un’apposita giuria.

Per maggiori informazioni e adesioni scrivere a info@granfondodeisibillini.it.

Si ricordano sia il sito internet che la pagina Facebook ufficiali. 

Cicloturismo e un pizzico di agonismo alla Gf dei Sibillini - La Cicloturistica

La presenza di tratti cronometrati sia sul percorso lungo sia su quello medio permetterà di accumulare punteggio per le classifiche sia del Marche Marathon sia del Campionato nazionale Granfondo e Mediofondo dell’Acsi. Per tutti gli iscritti un paio di manicotti realizzati da Runners. Quota d’iscrizione di 25 euro. Appuntamento domenica 23 giugno a Caldarola (Mc). 

21 maggio 2019, Caldarola (Mc) - Cicloturismo ma anche un pizzico di agonismo alla 29ª Granfondo dei Sibillini - La Cicloturistica di domenica 23 giugno a Caldarola.

Infatti gli amanti dell’agonismo potranno cimentarsi nei tratti cronometrati, previsti sui percorsi lungo e medio, che saranno validi sia per le classifiche del Marche Marathon sia per quelle del Campionato nazionale Granfondo e Mediofondo dell’Acsi

Sul tracciato lungo di 137 chilometri (dislivello di 2266 metri) il primo tratto cronometrato per i tesserati agonisti comincerà da Cesi (790 metri di altitudine) e terminerà a San Martino di Serravalle del Chienti. I primi tremila metri saranno in pianura e porteranno a toccare la chiesa di Madonna del Piano, poi la strada salirà fino a San Martino (altitudine 897 metri). In totale saranno sei i chilometri cronometrati (dal 52 al 58). Il secondo tratto cronometrato, invece, inizierà a Ussita (chilometro 92, 721 metri di altitudine) e salirà fino a Valico delle Arette (chilometro 99,7, 1051 metri di altitudine). Quest’ultimo verrà affrontato anche dagli agonisti che sceglieranno il medio di 90,75 chilometri (dislivello di 1354 metri). Previsto anche un corto di 75,47 chilometri (1051 i metri di dislivello). 

La partenza sarà alla francese dalle ore 7.30 alle ore 9 (ufficiale di gruppo alle ore 8.30) da Caldarola.

Per tutti i partecipanti ci sarà, come gadgetun paio di manicotti realizzati da Runners. La quota d’iscrizione è attualmente di 25 euro (clicca qui). 

Il Comitato organizzatore sta intanto lavorando al Team Show. Un evento nell’evento, che è rivolto a tutte le società partecipanti alla granfondo: al termine della manifestazione ci sarà un vero e proprio concorso durante il quale le squadre che avranno aderito all’iniziativa sfileranno mettendo in scena qualcosa di tipico del loro territorio di provenienza. Prevista una premiazione con buoni benzina per le prime tre società classificate, che saranno scelte da un’apposita giuriaPer maggiori informazioni e adesioni scrivere a info@granfondodeisibillini.it

Si ricordano sia il sito internet che la pagina Facebook ufficiali.

Manca un mese alla Granfondo dei Sibillini - La Cicloturistica

23 maggio 2019, Caldarola (Mc) - Manca ormai soltanto un mese alla Granfondo dei Sibillini - La Cicloturistica, che domenica 23 giugno a Caldarola celebrerà l’edizione numero 29.

Tre i tracciati: il lungo di 137 chilometri (dislivello di 2266 metri), il medio di 90,75 chilometri (dislivello di 1354 metri) e il corto di 75,47 chilometri (1051 i metri di dislivello). Sul percorso lungo i tratti cronometrati per i tesserati agonisti saranno quello che da Cesi arriverà a San Martino di Serravalle del Chienti e quello che da Ussita giungerà fino a Valico delle Arette. Quest’ultimo sarà affrontato anche sul medio.

Tanti e ricchi i ristori, tra cui quello presso l'agriturismo Le Casette, dove è prevista la grigliata di carne, molto apprezzata lo scorso anno dai partecipanti. Senza dimenticare la cocomerata finale e il ricco pranzo, con ampia scelta di primi, secondi, contorni e dolci.

Per tutti i partecipanti ci sarà, come gadget, un paio di manicotti realizzati da RunnersLa quota d’iscrizione è attualmente di 25 euro (clicca qui). 

Il Comitato organizzatore sta intanto lavorando al Team Show. Un evento nell’evento, che è rivolto a tutte le società partecipanti alla granfondo: al termine della manifestazione ci sarà un vero e proprio concorso durante il quale le squadre che avranno aderito all’iniziativa sfileranno mettendo in scena qualcosa di tipico del loro territorio di provenienza. Prevista una premiazione con buoni benzina per le prime tre società classificate, che saranno scelte da un’apposita giuria. Per maggiori informazioni e adesioni scrivere a info@granfondodeisibillini.it

Si ricordano sia il sito internet che la pagina Facebook ufficiali. 

Sempre tanto gusto alla Granfondo dei Sibillini - La Cicloturistica

Riconfermata la grigliata di carne al megaristoro presso l’agriturismo le Casette, oltre al ricco pranzo con tante scelte di primi, secondi e contorni. Iscrizioni a 20 euro sino al 30 aprile. Per tutti gli iscritti un paio di manicotti realizzati da Runners. Quota d’iscrizione di 25 euro. Appuntamento domenica 23 giugno a Caldarola (Mc).

16 maggio 2019, Caldarola (Mc) - Anche quest’anno la Granfondo dei Sibillini - La Cicloturistica, in programma domenica 23 giugno a Caldarola, offrirà un’enogastronomia di alto livello veramente gustosa.

Come da tradizione, gli organizzatori della manifestazione hanno studiato tanti e ricchi ristori a base di ogni bendidio, tra cui quello presso l'agriturismo Le Casette, dove è prevista la grigliata di carne, molto apprezzata lo scorso anno dai partecipanti. Senza dimenticare la cocomerata finale e il ricco pranzo, con ampia scelta di primi, secondi, contorni e dolci.

Si ricorda anche il gadget per tutti i partecipantiun paio di manicotti realizzati da RunnersLa quota d’iscrizione è attualmente di 25 euro (clicca qui).

Il Comitato organizzatore sta intanto lavorando al Team Show. Un evento nell’evento, che è rivolto a tutte le società partecipanti alla granfondo: al termine della manifestazione ci sarà un vero e proprio concorso durante il quale le squadre che avranno aderito all’iniziativa sfileranno mettendo in scena qualcosa di tipico del loro territorio di provenienza. Prevista una premiazione con buoni benzina per le prime tre società classificate, che saranno scelte da un’apposita giuria. Per maggiori informazioni e adesioni scrivere a info@granfondodeisibillini.it

Si ricordano sia il sito internet che la pagina Facebook ufficiali. 

Gf dei Sibillini - La Cicloturistica

Gf dei Sibillini - La Cicloturistica: a voi il promo

 

Pronto il video promo della granfondo cicloturistica del 23 giugno a Caldarola (Mc). Iscrizioni a 25 euro. Per tutti gli iscritti un paio di manicotti realizzati da Runners. Quota d’iscrizione di 25 euro.

17 maggio 2019, Caldarola (Mc) - Un territorio ricco di fascino e di tanti piccoli e grandi gioiellitutti da scoprire. E' questo lo scenario che sarà offerto domenica 23 giugno dalla Granfondo dei Sibillini - La Cicloturistica, in programma a Caldarola.

Scopri alcuni di questi gioielli guardando il video promo della granfondo cicloturistica organizzata dalla Nuova Sibillini Asd, che quest'anno offrirà anche il Team Show, un vero e proprio concorso per società, che al termine della granfondo potranno sfilare mettendo in scena qualcosa di tipico delle loro terre d'origine. A valutare le rappresentazioni sarà una giuria apposita, che decreterà le tre migliori società, che saranno premiate con buoni benzina. Per maggiori informazioni e adesioni scrivere a info@granfondodeisibillini.it.

La quota per iscriversi è attualmente di 25 euro (clicca qui). Per tutti gli iscritti previsto come gadget un paio di manicotti della Runners.

Si ricordano sia il sito internet che la pagina Facebook ufficiali.

tratti cronometrati e Team Show alla Gf dei Sibillini-La Cicloturistica

  • Gf dei Sibillini - La Cicloturistica: tratti cronometrati

Due saranno i tratti cronometrati per quanti affronteranno il percorso lungo di Km 137 e uno invece quanti affronteranno il percorso medio di Km 90 come evidenziato in giallo nella descrizione dei percorsi sotto riportata.

8 febbraio 2019, Caldarola (Mc) - Pronto anche il percorso lungo della 29ª Granfondo dei Sibillini -
La Cicloturistica di domenica 23 giugno, che misurerà 137 chilometri (dislivello di 2266 metri) e
che è stato definito dall'organizzazione dopo aver constatato l'impossibilità di tornare ai piani di
Castelluccio di Norcia in quanto la strada che scende dal Pian Grande fino a Castelsantangelo sul Nera dovrebbe essere riaperta solo a fine anno.

Percorso lungo
La partenza sarà alla francese dalle ore 7.30 alle ore 9 (ufficiale di gruppo alle ore 8.30) da
Caldarola. I partecipanti toccheranno poi Sfercia, Maddalena, Pievetorina, Massaprofoglio, bivio Muccia,
Serravalle del Chienti, Taverne e Cesi (790 metri di altitudine), da dove inizierà il primo tratto
cronometrato per i tesserati agonisti, che terminerà a San Martino di Serravalle del Chienti. I primi tremila metri saranno in pianura e porteranno a toccare la chiesa di Madonna del Piano, poi la strada salirà fino a San Martino (altitudine 897 metri). In totale saranno sei i chilometri cronometrati (dal 52 al 58). Poi si
andrà a Collecurti, Riofreddo, Fematre e quindi lunga discesa di cinque chilometri sino al bivio che porterà a
Visso. Si pedalerà poi sino a Ussita, da dove comincerà il secondo tratto cronometrato per i
tesserati agonisti (chilometro 92, 721 metri di altitudine), che salirà fino a Valico delle Arette
(chilometro 99,7, 1051 metri di altitudine).
Dopodiché si andrà a Macereto, Cupi e da lì sino a Sant’Ilario,
dove presso l'agriturismo Le Casette ci sarà il megaristoro, che prevederà anche la grigliata di carne.
Si andrà poi sino a Polverina e da lì si punterà verso Caldarola.

Il medio

 invece, misurerà 90,75 chilometri (dislivello di 1354 metri). Dopo la partenza da Caldarola si
toccheranno Sfercia, Maddalena, Appennino, Visso e Ussita (721 metri di altitudine), da dove si salirà sino a Valico delle Arette (1051 metri di altitudine) (dal chilometro 92 al km 99). Questo sarà il tratto cronometrato per i tesserati  agonisti. Si pedalerà poi sino a Macereto e da lì fino a Sant’Ilario, dove presso l'agriturismo Le Casette
ci sarà il megaristoro, che prevederà anche la grigliata di carne. Si andrà poi sino a Polverina e da lì si pedalerà verso Caldarola.

Venendo al corto, questo misurerà 75,47 chilometri (1051 i metri di dislivello). Una volta partiti da Caldarola, i ciclisti toccheranno Sfercia, Maddalena, Appennino, Macereto e Sant’Ilario, dove presso l'agriturismo Le Casette ci sarà il megaristoro, che prevederà anche la grigliata di carne. I partecipanti andranno poi a Polverina e da lì a Caldarola.

 

  • Team Show alla Gf dei Sibillini-La Cicloturistica

Un concorso per le società che, al termine della granfondo cicloturistica che si terrà domenica 23 giugno a Caldarola (Mc), sfileranno mettendo in scena qualcosa di tipico del loro territorio. Al termine una giuria apposita sceglierà e premierà le tre società giudicate le migliori nell’ideare queste rappresentazioni.

 

20 febbraio 2019, Caldarola (Mc) Sempre più una grande festa. E’ questo l’unico commento adeguato per definire l’edizione numero 29 della Granfondo dei Sibillini - La Cicloturistica in programma domenica 23 giugno a Caldarola.

Infatti la Nuova Sibillini Asd ha ideato il Team Show, rivolto alle società. Si tratta di un vero e proprio concorso a cui potranno prendere parte tutte le squadre che parteciperanno alla granfondo marchigiana.

Al termine della manifestazione, infatti, le società che avranno aderito all’iniziativa sfileranno mettendo in scena qualcosa di tipico del loro territorio di provenienza

L’idea è quella di creare un evento nell’evento, che prevederà una premiazione per le prime tre società classificate, che saranno scelte da un’apposita giuria

Le parole d’ordine saranno: largo alla fantasia e voglia di divertirsi.